• Google Art Project
  • Facebook
  • YouTube
  • Flickr
  • Trip advisor
  • Twitter
  • Followgram
  • Pinterest

Il Giardino

Attraverso la tettoia delle armi da assedio, si può accedere agli spazi verdi del Borgo, dove, dal 1996, è stato riprodotto, in piccolo, un giardino medievale.
Il Giardino del Borgo Medievale di Torino si trova all’interno del Parco del Valentino e fa parte di un complesso museale aperto al pubblico  di cui è possibile visitare la Rocca e il Giardino.

Costruito tra il 1997 e il 2000 il giardino è suddiviso in tre parti: il Giardino delle Delizie, la parte nobile annessa al castello con le piante ornamentali; il Giardino dei Semplici, con le piante officinali e utili, e l’Orto con alberi da frutto e ortaggi.
Tutte le piante coltivate, oltre che gli arredi e la struttura del giardino, derivano da studi effettuati su trattati, miniature e le principali fonti bibliografiche e iconografiche tra il 1000 e il 1500.
Le tre aree sono dotate di segnaletica per la visita autonoma e ogni anno sono proposti percorsi che approfondiscono diverse categorie di piante (alimentari, cosmetiche, esotiche).
Il giardino è gestito secondo metodi naturali di coltivazione (fertilizzazione, lavorazioni del terreno, trattamenti) ed è dotato di una piccola area vivaio per la conservazione di molte delle specie coltivate, mentre le piante eccedenti sono vendute al pubblico.

Per informazioni e domande puoi contattare il curatore del giardino
giardinomedievale@fondazionetorinomusei.it

Il Giardino Medievale riaprirà ad aprile 2017.

Clicca qui per la visita virtuale al Giardino Medievale.
Nella sezione "Approfondimenti" altre info sul Giardino!
Siamo stati selezionati dal sito "Il Parco Più Bello d'Italia":www.ilparcopiubello.it

Condividi