• Google Art Project
  • Facebook
  • YouTube
  • Flickr
  • Trip advisor
  • Twitter
  • Followgram
  • Pinterest

Vita quotidiana al Borgo Medievale.

05/11/2011 - 06/11/2011

Aspetti di vita civile.

Ore 10 -18

Ultimo appuntamento di Vita quotidiana al Borgo Medievale in collaborazione con la Compagnia di Sant’Uberto. In questi mesi, al Borgo Medievale sono stati presentati i più significativi temi della vita civile quotidiana, tratti da fonti scritte e iconografiche del periodo, come ricostruzione storica vivente: il cortile e le vie del Borgo hanno ospitato armigeri e soldati, monaci e gentildonne, artigiani e commercianti offrendo al pubblico l’opportunità di sperimentare in prima persona modi e stili di vita del basso medioevo.
Sabato 5 e domenica 6 novembre saranno riproposti diversi aspetti di vita civile:  Janin Peraud, sarto sabaudo del  XV secolo realmente esistito, nella sua bottega creerà e cucirà capi di vestiario e smercerà  il tessuto tenendo scrupolosamente i registri contabili con i suoi aiutanti.
Inoltre, saranno messi in pratica e illustrati ai visitatori altri aspetti di vita medievale come: stili di scrittura,  pratiche erboristiche e principi della medicina,  la tessitura, che tutte le donne del tempo praticavano utilizzando sapientemente il telaio.
Altri momenti offriranno l’utilizzo delle varie tipologie di armi medievali: con le armi da getto, ossia archi e balestre, i figuranti si eserciteranno nel tiro ad bersaglio, con le armi da taglio, ossia spade e pugnali, si metteranno in pratica le tecniche di quella che un tempo era chiamata “scrima” e che oggi è conosciuta con il termine di scherma.  Infine, con le armi da botta e da lancio, ossia mazze e lance, saranno proposti momenti di combattimento di gruppo.

La “Compagnia di Sant’Uberto” è un associazione di volontariato composta da appassionati di storia medievale. Attraverso il metodo della “ ricostruzione storica” approfondisce elementi come lo studio del costume o quello delle armi: l’intento è quello di ricreare un’ambientazione storica perfetta, allestendo e vivendo in accampamenti militari oppure animando siti archeologici. Oltre alla vita militare viene posta particolare attenzione agli aspetti inerenti la vita civile e al ruolo della donna.

INFO:
tel. 011/443.17.01
www.borgomedievaletorino.it;
www.compagniasantuberto.it