• Google Art Project
  • Facebook
  • YouTube
  • Flickr
  • Trip advisor
  • Twitter
  • Followgram
  • Pinterest

Noël. Canti di gioia dal Medioevo.

08/12/2011 - 29/01/2012

Noël: un nome che evoca atmosfere di festa con melodie che tutti conoscono…ma i Canti di gioia dal Medioevo, presentati in occasione delle festività di fine anno sono qualcosa di più antico e suggestivo. Nella piazza del Melograno tre appuntamenti musicali e una mostra nella chiesa del Borgo a partire dall’8 dicembre 2011 per scoprire aspetti sinora sconosciuti della storia e della tradizione popolare, testimonianza del profondo legame tra Piemonte e territori alpini francesi. Il Borgo Medievale presenta questa nuova iniziativa al suo pubblico grazie all’indispensabile elaborazione di Paola Cifarelli, curatrice della mostra e traduttrice dei testi con Marina Fey, Ettore Galvani etnomusicologo che ha coordinato l’iniziativa, il maestro Fausto Fenice, che ha trascritto in chiave moderna le antiche musiche e dirigerà la performance del coro La Piana di Verbania.

Calendario dei Noel:
Martedì 22 novembre, ore 18: Presentazione al Circolo dei Lettori
Martedì 6 e 13 dicembre, ore 10 e 11
Canti interpretati dal liceo del Teatro Nuovo
Giovedì 8, lunedì 26 dicembre e venerdì 6 gennaio ore 15,30
Canti interpretati dal coro La Piana di Verbania

Eventi dall’8 dicembre 2011 al 29 gennaio 2012
MOSTRA DEDICATA AI NOËL Nella sala mostre immagini, pannelli esplicativi, filmati, riproduzioni di antichi strumenti musicali, manoscritti e libri a stampa, offrono in mostra un’inedita prospettiva sulle antiche tradizioni natalizie e, in particolare, dei Noël, suggestive composizioni di gioia per la nascita di Cristo.
IL “PRESEPE DEL BORGO” Un’antica tradizione italiana ritorna al Borgo Medievale grazie alla fedele ricostruzione di Federico Bregolato. Nella Casa di Bussoleno è allestito un singolare presepio: le case con le botteghe e il suo castello, riprodotti in scala, fanno da sfondo alla natività e agli antichi mestieri.
“INGEGNERE E CAVALIERE A TEMPO PERSO”: Riccardo Brayda al Borgo Nel centenario della morte, il Borgo Medievale ricorda la figura dell’ingegner Riccardo Brayda, uno degli  ingegneri del complesso costruito per l’Esposizione del 1884. E’ grazie ai suoi progetti sulle strutture che il museo, costruito per durare pochi mesi,è riuscito a superare le prove del tempo sino a oggi.

Ingresso libero
Mostre e presepio: Mostra Noel aperta dal lunedì alla domenica, ore 10-18. Presepio e mostra Brayda aperti dal martedì alla domenica, ore 10-18.
Chiuso il lunedì
NFO:
 tel. 011 4431701 borgomedievale@fondazionetorinomusei.it;
www.borgomedievaletorino.it