• Google Art Project
  • Facebook
  • YouTube
  • Flickr
  • Trip advisor
  • Twitter
  • Followgram
  • Pinterest

Nulla è come appare: la diversità cambia i confini

19/06/2015 - 20/06/2015

Dal 19 al 20 giugno al Borgo Medioevale eventi, spettacoli, animazione, approfondimenti per definire la disabilità come risorsa per la società

Due giorni di eventi, animazioni, spettacoli, un convegno dedicato all’inserimento lavorativo, per raccontare, in modo piacevole, ma anche estremamente serio, che la disabilità non impedisce alla persona di essere una risorsa per la società. In particolare, tramite una formazione e un orientamento lavorativo, una persona con disabilità può formarsi e mirare allo sviluppo della propria autonomia e all'acquisizione di abilità che permettono alla persona di realizzarsi ed inserirsi nell’ambito lavorativo, uscendo dalla mentalità assistenziale.
Il tema conduttore della manifestazione, organizzata da Anffas Onlus in collaborazione con Il Cerchio Aperto e Associazione Diritti Negati e il supporto del Centro Servizi per il Volontariato Vol.To, sarà la fiaba: tra il 19 e il 20 giugno, nella cornice del Borgo Medioevale di Torino, disabilità e normalità si incontreranno in un mondo incantato e daranno vita a una realtà in cui liberare la mente da schemi confezionati, dove la diversità si confonderà con la normalità e rappresenterà colore, cultura, ricchezza, scambio, crescita, inclusione.
“Attraverso il mondo delle fiabe – spiega Giancarlo D’Errico, direttore Anffas Torino - lo spettatore verrà condotto per mano in un mondo in cui tutto è possibile e nulla è come appare: “Pinocchio” non è solo un burattino disobbediente, la “Bestia” non è solo una creatura malvagia di cui aver paura, la diversità non è un difetto ma una potenzialità”. “Diffondere la cultura dell’inclusione, ma ancora di più della valorizzazione della diversità – spiega Silvio Magliano, Presidente del Centro Servizi per il Volontariato Vol.To -, è un compito a cui il Volontariato assolve in modo splendido, perché ne incarna pienamente i valori: attenzione all’altro e capacità di capire i bisogni”.

Consulta o scarica il programma completo della giornata.