• Google Art Project
  • Facebook
  • YouTube
  • Flickr
  • Trip advisor
  • Twitter
  • Followgram
  • Pinterest

Fiera di fine Estate

20/09/2015 - 20/09/2015

Madonne, mercanti e cavalieri

Domenica 20 settembre il Borgo Medievale di Torino presenta la Fiera di fine estate, una giornata di eventi imperdibili con mercanti itineranti, banchi ricostruiti in base ad accurate documentazioni storiche, e oltre 100 personaggi in costume.   

Per tutta la giornata il Borgo si trasformerà in un grande mercato, dove, oltre a vendere ed acquistare, potrà accadere di tutto, nel solco delle tradizionali fiere cittadine che, nei secoli del basso medioevo, animavano le città europee più importanti: celebrazioni religiose, gioco d’azzardo, liti tra popolani, processioni, tornei cavallereschi, sposalizi e processi. 
La città medievale è un mondo terribilmente rumoroso, ma il frastuono è molto diverso da quello dei nostri giorni: dall’alba, quando si aprono le porte del villaggio, uomini e bestie cominciano ad invadere le vie strette e tortuose del Borgo. Lo spazio è poco, ma un buon numero di artigiani lavora all’aperto e il rumore delle loro attività si mescola ai rintocchi delle campane, agli ingorghi della via e al caos delle liti fra passanti.   
All’interno del cortile di Avigliana verrà allestita (come nel 1884, anno di inaugurazione del Borgo) la taverna medievale mentre per tutte le vie si susseguiranno momenti di gioco e di teatralità come la processione con lanterne e torce, i duelli, il matrimonio o il processo.   Protagonisti un centinaio di figuranti, appartenenti ai gruppi e alle associazioni culturali più significative nel panorama italiano che si occupano in particolare di 1400 tra cui la Compagnia della Rosa di Mantova, la Civitas Alidosiana di Imola, l’Ordine delle Lame Scaligere di Verona, Leoricus di Parma, le Associazioni Culturali Compagnia de Tergeste e Septem Custodiae  di Trieste e molte altre, coordinate dall’Associazione Culturale Speculum Historiae  di Torino che da anni collabora con il Borgo Medievale con realizzazione delle domeniche a tema nella Rocca.   
Anche gli artigiani delle botteghe del Borgo partecipano all’evento producendo secondo le tecniche tradizionali manufatti a tema come ricordo della giornata di festa. Non poteva mancare la Caffetteria del Borgo, che delizierà gli ospiti con sorprese enogastronomiche a tema, nel solco dell’Osteria che, già nel 1884, offriva piatti medievali al visitatori del’Esposizione.   
Mercanti, soldati, nobili in abiti ispirati alle fonti iconografiche del 1400 e per la maggior parte realizzati ricalcando pezzi conservati nei più celebri musei del mondo, renderanno unico e suggestivo questo viaggio nella storia anche grazie alla cornice speciale del Borgo Medievale che, com’è sua vocazione, nello spirito di d’Andrade, si propone di divulgare la conoscenza di avvenimenti medievali, non rinunciando alla spettacolarità e alla componente ludica di una grande Festa.       
Ingresso all’evento: € 10. Ridotto: 6 €. Gratuito bambini fino a 12 anni. Abbonati musei: 6 € Il biglietto comprende l’ingresso al Borgo, alla Rocca e al giardino, l’animazione e la partecipazione agli spettacoli. 
Info: t. 011 4431701/4