• Google Art Project
  • Facebook
  • YouTube
  • Flickr
  • Trip advisor
  • Twitter
  • Followgram
  • Pinterest

Casa di Borgofranco

Costruita in mattoni incorniciati da intelaiature in legno, secondo gli esempi ora scomparsi di Borgofranco e Borgomasino nel Canavese, si regge su tre robusti pilastri di pietrame. L’inteleaiatura lignea è caratteristica di molte costruzioni medievali della valle di Susa.
Il secondo piano sporge ulteriormente sul primo ed è aperto a loggia nella parte destra. Curiose e di particolare fascino sono le tavolette dipinte tra le mensole sotto l’aggetto del primo piano, recanti stemmi e putti. Altrettanto interessante è il fatto che la copertura della casa sia stata mantenuta in paglia, soluzione assai diffusa nel Quattrocento per l’edilizia abitativa.